USA. Georgia giustizia una donna mandante di omicidio

Georgia-iniezione-letale-donna
Georgia-iniezione-letale-donna

Georgia. Iniezione letale per la prima donna in 70 anni

Nuova pena capitale negli Stati Uniti. Kelly Gissendaner, 47 anni, ha ricevuto un’iniezione letale, diventando la prima donna giustiziata dal 1945 nello Stato della Georgia. La donna, che è stata condannata a morte per aver istigato l’assassinio del marito Douglas nel 1997, è stata dichiarata morta a 00:21 ora locale. Mentre Il suo amante, Gregory Owen, che ha ucciso a coltellate il rivale, è stato condannato all’ergastolo. L’uomo ottenne uno sconto di pena testimoniando in aula contro la sua complice. Nel 2022 potrebbe uscire in libertà condizionata.

Secondo un testimone citato da Fox News, Kelly ha cantato Amazing Grace prima di morire.

La Corte suprema Usa aveva respinto per la terza volta gli appelli presentati dai suoi avvocati. Inutile anche la richiesta di clemenza espressa da Papa Francesco.

L’appello alla clemenza di Papa Francesco era contenuto in una lettera scritta dal nunzio apostolico negli USA, monsignor Carlo Maria Viganò, che rivolgendosi alla commissione della Georgia chiedeva la revisione della sentenza e di commutare la pena in ergastolo. “Pur non volendo minimizzare la gravità del crimine per il quale è stata condannata la signora Gissendaner e, manifestando vicinanza alle vittime, tuttavia la imploro, in considerazione delle ragioni che sono state espresse alla commissione, a commutare la pena per una che esprimerebbe meglio giustizia e misericordia“, si legge nella lettera.

Davanti alla commissione erano state portate anche prove del pentimento della donna.

Negli USA sono state giustiziate solo 15 donne, contro 1.400 uomini da quando la Corte Suprema ha ripristinato la pena di morte.

Il prossimo giovedì nuova pena di morte. Sarà giustiziato con un’iniezione letale Alfredo Prieto, 49 anni, colpevole di aver ucciso 9 persone in California e Virginia tra il 1988 e il 1990, e di aver stuprato e ucciso una 15enne in California nel 1992. Nello stesso anno, in Virginia, ha massacrato tre giovani poco più che ventenni.

 

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *