Siria: uccisi circa 160 jihadisti, 3mila fuggiti in Giordania

esercito-siriano-Damasco
esercito-siriano-Damasco

Siria. “Circa 160 militanti jihadisti sono rimasti presumibilmente uccisi domenica 4 ottobre 2015” durante un attacco dell’esercito siriano nella provincia di Dayr az Zor. Mentre in un attacco a Homs e Palmira ci sarebbero stati almeno altri 17 morti. E’ quando sostiene una fonte militare russa da Latakia (in cui c’e’ una base aerea russa).

Altri 3.000 jihadisti, di fronte all’avanzata dell’esercito siriano e all’efficacia militare dei raid aerei di Mosca, sarebbero fuggiti dalla Siria in Giordania.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *