Siria, Pentagono: “Jet Usa costretto a cambiare rotta per evitare jet russo”

jet-militari-russi
jet-militari-russi

Siria. Almeno un jet militare statunitense ha dovuto cambiare la propria rotta mentre sorvolava la Siria per evitare di avvicinarsi pericolosamente ad aerei russi. Lo fa sapere il portavoce del Pentagono, il capitano Jeff Davis. In almeno un caso abbiamo dovuto dirottare in corsa un aereoha dichiarato Davisper evitare che si scontrasse con un jet russo“.

Non specifica però, il portavoce, quando e quante volte sia avvenuto l’episodio. Di certo, si è verificato da quando la Russia ha deciso di intervenire militarmente in Siria (contro l’ISIS secondo Putin, contro gli oppositori di Assad secondo il Pentagono).

I velivoli militari USA, secondo il capitano Davis, sorvolano quotidianamente la Siria per operazioni di ricognizione e di attacco, ma da quando la Russia ha sferrato le sue operazioni nei cieli, hanno dovuto subire adeguati aggiustamenti per evitare possibili incidenti. Per questo il Pentagono ha interesse che si comunichi con la controparte.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *