Russia, previsioni meteo shock: Clima ideale per bombardare in Siria

Le previsioni meteo russe assumono un colore politico

Agghiaccianti previsioni del tempo mandate in onda sul Canale Tv Russia24, dove la presentatrice si rallegra del clima sereno favorevole e perfetto per i jet russi che bombardano il territorio siriano.

In piedi davanti ad un monitor dove campeggiava l’immagine di un bombardiere sotto la scritta “Tempo per volare” la meteorologa ha fornito una dettagliata analisi delle condizioni meteo perfette per un bombardamento aereo.

“Le forze aeree russe stanno proseguendo le loro operazioni in Siria: secondo gli esperti è questo il clima meteorologico migliore per gli attacchi aerei. Ottobre in Siria è un mese favorevole per i voli, piove per circa 10 giorni al mese e la velocità media del vento è di soli 2,4 metri al secondo; i giorni nuvolosi inoltre non dovrebbero essere di ostacolo ai sistemi di puntamento”.
“In queste condizioni metereologiche – ha precisato la meterologa mostrando un grafico esplicativo – gli aeroplani possono volare al di sotto delle nuvole e prender quota esclusivamente in caso sia presente una difesa antiaerea”.  “L’altezza ottimale per bombardare – ha concluso la presentatrice – è compresa fra i 3 e i 5 chilometri di altitudine”.

“Neppure in Urss facevano propaganda con le previsioni del tempo” ha scritto Tatyana Karagova, lettrice di Novaya Gazeta, sul sito del quotidiano d’opposizione.

Tutto assurdo ! In Russia si è scambiata la guerra per una gita in campagna !

 

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *