Grecia, il conservatore Prokopis Pavlopoulos eletto capo stato

 

La Grecia ha un nuovo presidente della Repubblica: Prokopis Pavlopoulos, 64 anni, ex ministro dell’interno dal 2004 al 2009 con il governo conservatore di Nuova Democrazia. Il candidato a sorpresa del governo Tsipras, con 233 voti ottenuti su 300, ha superato di gran lunga la soglia dei tre quinti, equivalenti a 180 voti, necessaria per l’elezione al primo turno.

I moderati di Potami e i socialisti del Pasok hanno proposto candidato alla presidenza, Nicos Alivizatos, che ha ottenuto soli 30 voti. Gli astenuti sono stati 32.

Il nuovo capo dello stato Pavlopoulos, avvocato e professore universitario, la cui scelta da parte di Alexis Tsipras, è stata strategicamente pensata come mossa di riconciliazione nei confronti della destra onde evitare che ci sia un nuovo stallo parlamentare, non ha mai nascosto la sua avversione verso i termini dell’accordo per il salvataggio della Grecia.

 

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *