Gerusalemme, Spianata delle Moschee: stop uomini under 45

 

Gerusalemme-Spianata-delle-moschee
Gerusalemme-Spianata-delle-moschee

Gerusalemme. Solo uomini over 45, potranno accedere oggi, per le preghiere del Venerdì, alla Spianata delle Moschee. Nessuna restrizione per le donne. Lo ha disposto la polizia israeliana.

La disposizione – che si aggiunge all’appello di qualche giorno fa del sindaco di Gerusalemme, Nir Barkat, che ha invitato i suoi concittadini a portare un’arma con loro per difendersi – si è resa necessaria per contrastare l’escalation di violenza che in questi ultimi giorni sta imperversando nella Città vecchia di Gerusalemme.

La tensione fra Israele e Palestina è a livelli altissima. I due Paesi di fronte ad una serie di attentati, spesso con armi da taglio, ai danni di ebrei, per ora, nel mantenere un profilo basso, si limitano a condannare gli atti e a inasprire le misure di sicurezza.

Israeliano accoltellato in una colonia

Sempre in mattinata, nella colonia di Kiryat Arba, nei pressi di Hebron in Cisgiordania, un agente della guardia di frontiera israeliana è stato accoltellato. Il palestinese aggressore è stato colpito dal fuoco dei poliziotti dopo che aveva cercato di rubare l’arma all’agente aggredito.

Il rischio di una “terza intifada” resta altissimo.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *