Gerusalemme. Chiusa porta di Damasco, evacuata Spianata Moschee

 

Gerusalemme-chiusa-porta-damasco
Gerusalemme-chiusa-porta-damasco

 

Imperversano le violenze nella città vecchia di Gerusalemme

È stata sbarrata la porta di Damasco, in seguito all’attentato avvenuto in mattinata nella Città vecchia di Gerusalemme. La Spianata antistante il Muro del Pianto si è svuotata, dopo l’evacuazione di tutti gli israeliani. Centinaia di agenti presidiano la zona. Poco prima un palestinese ha pugnalato due passanti ebrei alla Porta dei Leoni. Uno dei quali, seppure ferito, ha reagito, sparando alla donna che lo ha colpito ferendola gravemente. La presunta attentatrice palestinese – ha 18 anni ed è residente a Sur Baher, un rione di Gerusalemme est – ha tentato la fuga, ma è stata neutralizzata poco dopo dagli agenti. Ricoverata, è in grave condizioni, mentre l’uomo –pure ricoverato – pare in condizioni medie. Secondo la polizia israeliana l’attacco è stato lanciato da una “terrorista”.

Cisgiordania. Palestinese ferito

In mattinata si è registrato altro episodio di violenza in Cisgiordania. Un giovane palestinese di 18 anni è stato gravemente ferito da colpi di arma da fuoco sparati da coloni israeliani a Beit Sahu, che avrebbero reagito contro il lancio di pietre di un gruppo di palestinesi. Il giovane è stato ricoverato e le sue condizioni – secondo fonti sanitarie locali – sono stabili.

Kyriat Gat nel Negev. Israeliano ferito

Sempre in mattinata a Kyriat Gat nel Negev un israeliano è stato ferito in un accoltellamento. L’autore dell’assalto, secondo le prime informazioni sarebbe un palestinese, che ha tentato poi di impadronirsi di un’arma, ma è “stato neutralizzato”

Nella città vecchia di Gerusalemme alcuni giorni fa due ebrei ortodossi sono stati aggrediti e una coppia di israeliani è stata uccisa davanti ai loro quattro figli in un attentato terroristico palestinese in Cisgiordania.

Terza intifada o percorso di pace ?

 

 

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *