Elezioni in Grecia, Tsipras in testa. Meimarakis ammette la sconfitta

Alexis Tsipras
Alexis Tsipras

I voti scrutinati pari all’25% (ore 20,08) secondo il Ministero dell’Interno greco danno in vantaggio il premier uscente Tsipras con il 35,42% mentre i conservatori di Nuova Democrazia con il 28,13%.

Fonti Syriza: governo entro 3 giorni. Syriza verso la vittoria. Maggioranza con nazionalisti. A breve discorso Tsipras.

Dati exit poll trasmessi dalle tv greche

Secondo gli analisti, 9 partiti entreranno in parlamento, mentre Unità popolare, fondata dai dissidenti di Syriza, potrebbe non farcela. * Syriza (sinistra): 30-34%; * Nea Dimokratia (conservatori): 28.5-32.5%; * Alba Dorata (estrema destra): 6.5-8 %; * Pasok (socialisti): 5.5-7%; * To Potami (centrosinistra): 4-5.5%; * Kke (comunisti): 5.5-7%; * Unità popolare (ex Syriza): 2.5-3.5%; * Unione centristi: 3.2-4.2%; * Greci Indipendenti (nazionalisti): 3-4%; * Antarsya (estrema sinistra): 0.8-1.8%; * Altri partiti: 2.1-3.1%

Affluenza al 51,75%, è la più bassa di sempre.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *