Canada, Trudeau: stop raid in Siria e Iraq – video

21/10/2015 ore 16,30

Canada. Il neoeletto premier canadese Justin Trudeau, come aveva promesso in campagna elettorale, ha confermato il ritiro dei caccia canadesi in Iraq e Siria, pur continuando a partecipare alla lotta contro l’Isis. E ne ha subito informato in una telefonata il suo alleato alla Casa Bianca, Barack Obama. Trudeau oltre a parlare con il presidente USA, ha avuto colloqui telefonici con i leader di Gran Bretagna, Italia e Messico.

Missione canadese continua con carattere umanitario e di addestramento

Il Canada continuerà, secondo Trudeau, la missione con un ruolo più umanitario e di addestramento. Attualmente, Ottawa ha impegnato nella regione 6 caccia F-18, 2 aerei di sorveglianza Aurora, 1 velivolo per il rifornimento in volo, 2 aerei di trasporto truppe e 600 uomini impegnati nella logistica, oltre a 70 addestratori.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *