Al Zawahiri (Al Qaeda), unirsi contro Russia e Occidente in Siria

Al Zawahiri leader di Al Qaeda
Al Zawahiri leader di Al Qaeda

02/11/2015  ore 23,46

Leader al Qaeda di fatto apre a sodalizio con Isis

Ayman Al Zawahiri, ex- chirurgo egiziano erede di Osama Bin Laden, alla guida dell’organizzazione terroristica, che già in aprile aveva annunciato di voler sciogliere entro il 2015 Al Qaeda e formare un’unica forza insieme all’ISIS, è tornato sull’argomento e ha lanciato un nuovo appello a tutti i “fratelli mujahideen” ad unirsi nella lotta contro Russia e Occidente in Siria ed in Iraq. E’ quanto emerge dall’ultima registrazione audio pubblicata su internet domenica 1 novembre

Gli americani, russi, iraniani, alawiti, e hezbollah stanno coordinando la loro guerra contro di noi, e noi non siamo in grado di fermare i combattimenti tra di noi per unire i nostri sforzi contro di loro?”, ha detto Al Zawahiri. “I miei fratelli mujahideen – ha continuato Al Zawahiri – in tutti i luoghi e di tutti i gruppi … ci troviamo ad affrontare l’aggressione di America, Europa e Russia … quindi tocca a noi restare insieme dal Turkestan al Marocco“. Dunque il leader di Al Qaeda chiede una guerra santa contro la Russia, gli Stati Uniti e l’Europa in risposta agli attacchi aerei sui suoi combattenti in Siria.

Resta il mistero su quanto il messaggio sia stato registrato, ma il riferimento all’attacco russo lascia pensare con molta probabilità che coincida al momento successivo all’inizio dei raid aerei del Cremlino, alleato del presidente siriano Bashar al-Assad, in Siria contro i gruppi di opposizione e l’ISIS.

Il messaggio, che di fatto apre Al Qaeda al sodalizio con lo Stato Islamico per combattere contro la coalizione occidentale in Iraq e in Siria, non manca di contraddizioni visto che nel mese di settembre lo stesso Al Zawahiri ha marchiato l’ISIS e lo stesso Abu Bakr al-Baghdadi come “illegittimo”.

Resta di fatto che qualunque cooperazione tra Al Qaeda e ISIS complicherebbe, e non di poco, tutti gli sforzi della comunità internazionale tesi a stabilizzare il Medio Oriente

 

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *